WEEKEND IN PISTA


 I nostri atleti in gara a Bressanone e Gavardo.

   



BRIXIA MEETING.

Come ogni anno la rassegna internazionale di Bressanone ha visto ottimi risultati come il 47.07 sui 400m dell’emiliano Edoardo Scotti, il 10.53 del trentino Paissan e i due record dei 100m per due atleti della categoria cadetti. Ma nella manifestazione, nella quale si sfidano tra loro le regioni italiane e le compagini di Slovenia, Bayern, BADEN WÜRTEMBERG e Ticino, si sono fatti valere anche i nostri portacolori:

sui 200m allieve, si è ben distinta la nostra ALESSIA Peretti che, dopo aver portato recentemente il personale a 25.00 sulla pista di casa, riesce a confermarsi a ottimi livelli fermando il cronometro a 25.18 (-0.4) per guadagnarsi il secondo posto nella batteria e il 7 complessivo, nonché la quarta piazza tra le italiane: BRAVA ALESSIA!

Nell’alto maschile, che vede la vittoria del toscano Belli  con un eccellente 2,13m,  mette le ali il nostro STEFANO Ramus che al terzo tentativo riesce a superare il fatidico muro dei 2 metri! Purtroppo i due errori di troppo non hanno permesso a Stefano di inserirsi sul podio nonostante la misura del 2° e del 3° di giornata sia la medesima del nostro saltatore, purtroppo superata alla prima prova. Bravo Stefano, continua a volare!

Nei 400hs allieve c’era anche la nostra Sara Rizzardi che ha corso in1’08”24, conquistando la 13° posizione complessiva. Forza SARA!

 

GAVARDOMEETING

A Gavardo, in provincia di Brescia, nel meeting illuminato dalla stella del lungo mondiale Greg Rutherford, buone prestazioni da parte dei nostri atleti.

Nei 400m ad invito Luca Rensi riesce a limare qualche centesimo al suo PB portandolo a 50.60  e conquistando la terza piazza nella gara vinta dal Lombardo Aceti in 49.01. AD MAIORA!

Nei 1500m il capolavoro del nostro Francesco Odorizzi che nonostante una prolungata sosta ai box nei mesi primaverili  riesce a far fruttare al meglio le 3 settimane di allenamento centrando il minimo di qualificazione per gli italiani U23 di settimana prossima correndo in 3’57”40. CORAGGIO FRENKIE, FIRENZE TI ASPETTA!

Una delle gare più entusiasmanti di giornata oltre al lungo e ai 200m uomini è stata quella degli 800m uomini, vinti dal Keniano Kinyor in 1.45.78!  Nella stessa batteria correva anche il nostro Lorenzo Pilati che purtroppo alza bandiera bianca dopo un solo giro.

PROSSIMO APPUNTAMENTO IL PROSSIMO WEEKEND A FIRENZE, PER I CAMPIONIATI ITALIANI JUNIOR E PROMESSE.

 

L.P.  



Articolo tratto da: Atletica Valli di Non e Sole - http://www.atleticavallidinonesole.it/
URL di riferimento: http://www.atleticavallidinonesole.it/index.php?mod=read&id=1496670323