I nostri sponsor
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Statistiche
Visite: 1364982

MEETING MELINDA 2011

../nonews.png

Piccola cronaca della gara



 

Giovedì 25 agosto 2011 si è assistito al Centro Sportivo di Cles ad un Meeting davvero stellare, che ha saputo unire qualità e quantità!!!
 
Non sono mancati i grandi nomi e le grandi prestazioni, oltre ai buoni riscontri degli atleti della categorie giovanili inseriti come gara di contorno, ma che comunque hanno saputo fare davvero bene.
 
Partiamo proprio da queste gare, nei 60 della categoria ragazzi gran bel duello tra il bellunese Federico Florio e l’alto atesino Alex Bau’, entrambi sotto gli 8 secondi (7.79 – 7.81) seguiti da Teodros Decarli dell’ Atletica Villazzano, in questa gara i nostri atleti Luca Rensi e Francesco Libera hanno chiuso rispettivamente al quinto e all’ ottavo posto con 8.74 e 9.45. Nella stessa gara al femminile dominio di Asia Monopoli che regola le avversarie in 8.69,seguita dalla veneta Nicole De salvador in 8.91 e dalla valsuganottas Michela Bazzanella appena sopra i 9 secondi, 9.02 per l’ esattezza. Migliora il personale Debora Paoli co il tempo di 9.38.
 
Tra i cadetti abbiamo la grande prestazione di Lorenzo Pilati, che al ritorno dal ritiro con la Fidal Trentino, con la lepre d’eccezione Yeman Crippa, ha migliorato il personale con 2.38.03, alle sue spalle in 2.47.96 c’è il bolzanino Marco Spagnolli e il portacolori dell’ Atl. Frignano Alessandro Giacobazzi che brucia in volata il nostro Francesco Odorizzi (2.49 per il primo e 2.50 per Francesco.) E’ settimo in questa gara Stefano Verber in 3.02.06. Al femminile vince la veneta Busatto Anna con un normalissimo per lei 3.10.31 dietro la meranese Annalena Hofer, 3.13.59, e la vipitenese Vera Maircon 3.14.60. In gara anche Anita Flaim, anche lei di ritorno dalla Svizzera non va lontana dal personale chiudendo in 3.26.59.
 
Gara di marcia per tutte 4 le categorie sopra citate, 2km che hanno visto la splendida eleganza della meranese Clara Fischnaller che con un’ ottima marcia non è andata lontano dal personale, 10.12.25 per lei seguita da Victoria Frate con 11.25.14 e la sua compagna di squadra Johanna Hollrigl. Quarta la nostra bravissima marciatrice Francesca Deromedi in 11.46.52 non lontana dal personale di 11.30). Tra i ragazzi vittoria al rotaliano Daniele Bergamo che il personale lo distrugge marciando in 12.09.72. 11.48.42 e super personale anche per la ragazza che si aggiudica la gara Lorena Nard.
 
Ma passiamo alle gare assolute, partiamo dalla velocità e per cavalleria dalle donne; un vento nullo ha saputo portare la trentina di Mattarello Martina giovanetti alla vittoria e all’unico tempo Under12 di giornata, 11.76, la portacolori della Forestale ha tenuto dietro Coly Fatoumata del GS Valsugana seconda in 12.24 e la giovane allieva che lo scorso anno aveva siglato su questa pista il record italiano cadette della 4x100, per lei con 12.55 anche la miglior prestazione allieve di giornata.
 
Al maschile è la promessa Alex Da Canal a mettere in fila tutti con 10.83, ma non lontano troviamo Davide Deimichei dell’ US Quercia che torna in forma e corre in 10.91 mentre il terzo posto è occupato da Marco Emilio Gai con 11 secondi netti.
I 400 vedono una vittoria tutta nonesa, a siglarla è Francesca Endrizzi che corre un buon 55.60 di cui si ritiena abbastanza soddisfatta, anche se non pienamente. Dietro di lei la talentuosa promessa bergamasca Serena Monachino quest’ anno già campionessa italiana di categoria sugli 800 indoor e all’aperto, che nel finale rischia il posto per l’arrivo della giovane olandese Marje Wever che si trovava in vacanza a Caldonazzo. 57.41 per Serena, 57.48 per Marje.
 
Al maschile il senegalese Mamadou Gueye corre in 47.30 e si aggiudica la gara seguito a soli 2 decimi dal poliziotto Isalbet Juarez (47.32) al terzo posto un nome già salito sul podio in questa giornata, si tratta del rappresentante della Pol. Rocco Scotellaro Matera Marco Emilio Gai bronzo anche sui 100 metri. Bel 4° posto per Giordano Benedetti in 48.39 che in vista di un bel 800 in questo finale di stagione ha onorato il meeting con la sua presenza nel giro della morte. Sensibile miglioramento per Fabiano Cibien che migliora di 2 secondi il personale portandolo a 53.01.
 
Passando al mezzofondo, dominio keniano, la giovane Annet Mwanzi Lukhuyi regola in volata le avversarie Agtnes Tschurtschhenthaler e Giulia Alessandra Viola con i tempi di 4.20.49 per la prima 4.20.94 per la portacolori della Forestale e 4.21.38 per la finanziera veneta. 4.56.61 per la giovane allieva di Cavareno Alice Endrizzi, mentre chiude in 5.19.29 ed un bel miglioramento per quest’anno Elisabetta Nicoletti, nella stessa gara 5.56.63 per la solandra Irene Maini.
 
Kenia sul gradino più alto del podio anche al maschile, 3.48.10 fa si che Liokitok Daudi Makalla si aggiudichi in volata il primo posto davanti al finanziere Lorenzo Perrone in 3.48.39. Oltre ai già citati chiudono sotto i 3.50 anche Yuri Maenza, Joseph Boit e Manuel Cominotto. Gara corsa quindi su buoni ritmi. I nostri atleti Giacomo Francisci e Daniele Facinelli terminano la loro prova in 4.32.25 l’allievo e 4.51.88 lo junior.
 
La gara più lunga di giornata vede il dominio assoluto Edward Kiptanui Too della Pol. Libertas Catania, 14.34.87 gli è bastato per andare quasi a doppiare tutti, secondo posto per il notro atleta di Rabbi Paolo Ruatti che nell’ultimo giro brucia gli avversari che fino a quel momento avevano corso assieme. 15.20.64 il suo tempo. Dietro di 3 secondi troviamo William Mascanzoni giovane portacolori dell’ Atletica New Food. Quinto posto e buon 15.34.28 per Giovanni Deromedi settimo Adriano Pinamonti che perde la volata per il sesto e settimo posto e termina la sua fatica in 16.07.03. Fa piacere rivedere in gara il giovane Alex Cavallar che corre in 16.10.84. Appena sopra i 17 minuti il Master Cesare Dusini.
 
Miglior prestazione allievi di giornata va al lagarino Simone Bais, che con 14.52 si tiene dietro il compagno di squadra Davide Bonomi sui 110 ostacoli con le barriere a 91 cm. Mentre sugli ostacoli a 106 cm gara facile per Stefano Tedesco delle Fiamme Gialle che vince la serie unica con 13.93 davanti al 14.49 della promessa del Cus Genova Samuele Devarti e a Carlo Giuseppe Radaelli, terzo in 14.59.
 
Passiamo ai concorsi, ottimo balzo da 7 metri e 30 al quinto turno per il giovane junior Giuseppe D’Agostino, unico oltre i 7 metri, non lontani da questo “muro” finiscono con 6.94 Loris Pinter della Quercia Trentingrana e Pierluigi Putzu dell’ Athletic Club 96 con 6.90.
 
Sempre sulla stessa pedana si è svolto anche il concorso di salto triplo sempre al maschile, a mettere in fila la concorrenza è il poliziotto Gianluca Gasperini che con 14.77 riesce a non farsi raggiungere dal giovane Jeudi Brito che all’ ultimo salto si porta a 10 cm dalla vittoria con un buon 14,67. È targato Clarina anche il terzo posto, l’ italo-rumeno Eugen Mancas non finisce lontano dal compagno d’ allenamento con il suo 14.60 sempre all’ ultimo salto.
 
Salti in elevazione per le donne, nel salto in alto è la Bolognese classe 89 Serena Capponcelli ad aggiudicarsi la gara a quota 1.65, stessa misura per la giovane allieva Federica Marmondi che però ha valicato l’asticella ad 1.60 alla seconda prova. Terzo posto per l’atleta di casa Elisabetta Nicoletti che sale sul podio con la misura piuttosto modesta di 1.45, ma vista la severità della progressione le basta per finire in premiazione.
 
Gara interessantissima nel peso maschile che vede Paolo Dal Soglio tenersi dietro il giovane medagliato negli Europei junior di Tallin, Daniele Secci. 18.59 , più di 1000 punti tabellari per l’esperto carabiniere che fa sua la miglior prestazione maschile, arriva invece 18.21 per il finanziere Secci che non è lontano dal suo primato con questo attrezzo. Completa il podio il forestale Marco Dodoni con 16 metri e 62. Gara con l’attrezzo da 6kg per lo junior Giovanni Dalla Vecchia che alla seconda prova fa 13.17, mentre il peso da 5kg è l’ allievo Michele Romano a lanciarlo più lontano con un 14.92 che basta per tenersi dietro il meranese John Cristopher Valdez arrivato a 10.65.
 
Giavellotto maschile non molto partecipato, due atleti hanno preso parte alla gara assoluta con l’attrezzo da 800 grammi ed altrettanti con quello da 700 per gli allievi. Tra i “grandi” è Hubert Goeller a vincere lanciando 59.61 seguito dall’atleta dell’ Alto Garda Nicolò Pisoni con 56.94. Tra gli allievi personale per Mirko Pezzini che dopo la settimana di allenamento svizzero riesce a migliorarsi, 43.54 per lui, secondo posto anche qui per un atleta gardesano, è infatti Alberto Mutalipassi a lanciare 38.32 e giungere secondo.
 
Terminiamo la cronaca della manifestazione con il concorso del peso femminile, che originariamente non era previsto, e che ha visto in gara solo tre giovani atlete del GS Valsugana Trentino, a lanciare la sfera da 4 kg più lontano è la junior Beatrice Cescato con 10.88, due metri dietro lancia ad 8.78 Debora Bazzanella seguita ad 8.21 da Federica Stenghel.
 
Vanno di certo vanno i complimenti a chi ha contribuito a rendere questa gara splendida, agli atleti, agli sponsor, ai giudici di gara e soprattutto ai tanti volontari che hanno aiutato prima dopo e durante la manifestazione.
 
Pubblicato Sabato 27 Agosto 2011 - 15:05 (letto 4431 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read CROSS DI MARCO (16/12/2018 - 17:47) letto 2 volte
Read CROSS DI MARCO (16/12/2018 - 17:47) letto 1 volte
Read GRAZIE NADIA! (13/12/2018 - 08:39) letto 28 volte
Read MARATONA DI GENOVA E PROSECCO RUN (07/12/2018 - 12:15) letto 29 volte
Read CROSS DELL'ALTO GARDA E LEDRO (27/11/2018 - 13:31) letto 61 volte
Read MEZZA MARATONA DI RIVA DEL GARDA (16/11/2018 - 14:43) letto 532 volte
Read PREMIAZIONE FINALI CIRCUITO MONTAGNE TRENTINE E RUN CUP (15/11/2018 - 15:25) letto 66 volte
Read MARATONA DI RAVENNA - MEZZE MARATONA RIVA DEL GARDA E FRANGARTO (12/11/2018 - 15:01) letto 93 volte
Read ULTIMA PROVA DEL GPG TRENTINO (23/10/2018 - 09:45) letto 165 volte
Read HALF MARATHON TRENTO (10/10/2018 - 09:05) letto 204 volte
Read INIZIANO I CORSI DELLA STAGIONE 2018/2019 (18/09/2018 - 19:16) letto 302 volte
Read ORARIO DEFINITIVO MEETING MELINDA 2018 (24/08/2018 - 21:01) letto 426 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
../nonews.png
 
Calendario
Data: 16/12/2018
Ora: 19:12
« Dicembre 2018 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
 
Login





Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Recupera password
Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti


Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
Freely inspired to Mollio template