I nostri sponsor
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Statistiche
Visite: 1364935

MEETING DALLAVO 2

../nonews.png

Ed ora il resoconto delle gare



Lo avevo promesso, ed eccomi qui a raccontarvi com'è andata la serata di venerdì 4 giugno in quel di Trento in occasione del Meeting Dallavo.

Pomeriggio molto caldo, dal punto di vista atmosferico e dal punto di vista delle gare. Tutti pronti... Si parte!!!

Prima gara della serata, 400 ostacoli femminile, gara corsa con un gran caldo visto il sole cocente di quell'ora, la vittoria va ad Elisa Girardi (GS Valsugana) 1.01.83 seguita da Helga Ganassini (US Quercia) 1.0428.

Sempre 400 ostacoli, ma sta volta al maschile, la vittoria va alla promessa veneta Ciro Gazzola (GA Bassano) in 56.35, secondo lo junior della Quercia Luca Bellini e a completare il podio il nostro atleta Tommaso Nebl (58.63), Purtroppo nella stessa gara ritiro del nostro Fabiano che speriamo di rivedere presto in gara al meglio!!!

Sempre ostacoli, ma la ditanza si riduce ed aumenta l'altezza, parliamo dei 110 ostacoli maschili, dove è Stefano Petrolli  (Fiamme Gialle ma ex Atletica Val di Non)ad imporsi con l'ottimo tempo di 14.11 seguito dal suo coetaneo Alessandro Marcon (Biotekna Marcon).

Nel frattempo iniziavano i concorsi, per l'esattezza Salto in alto femminile dove si è potuta ammirare la scalata di Giovanna Demo (Atl. Vicentina) fino ad 1,80, e dov'era in gara anche Elisabetta Nicoletti che torna al salto in alto per una sera ed ottiene un ottimo quarto posto con la misura (che vale anche il peronale eguagliato) di 1.55. Un inserimento dell'ultim'ora la gara maschile vinta da Eugen Mancas (Atl Clarina) con 1.95, stessa misura ma maggior numero di errori per il secondo Stefano Nadalini del GS Valsugana. Nella stessa gara anche il cadetto noneso Gianluca Bergia che salta 1.60!

L'altro concorso in fase di svolgimento era il Lungo maschile che ha visto due atleti sopra i 7 metri, e per l'esattezza Pierluigi Putzu (Atl. Club 96) con 7.24 e il Trentino Luca Pedron in forza alla Biotecna Marcon con 7.14.

La sfida più interessante della giornata è stata quella sui 200 metri dove trovavamo in gara il velocista della Quercia Davide Deimichi e il recordman italiano del giro di pista allievi Marco Lorenzi. La sfida è stata vinta dal più grande atleta lagarino con 21.73, 21.78 per Lorenzi che ottiene così il record provinciale allievi!!! In gara a difendere i colori sociali erano Tiziano (25.49) e Pasquale (24.10)

Al femminile ottimo 24.24 per un altra atleta del Quercia Valentina Palezza classe '89 che si impone sull' atleta bolzanina junior Monica Lazzara (SAF Bolzano) con 24.94. Anche al femminile due atlete nonese Daniela Zanzotti col tempo di 27.70 e Alessia Berlanda con 30.39.

Finite le gare di velocità si da inizio alle staffette, serie unica dato che la gara non ha avuto molta affluenza, Oro tra i cadetti per il GS Valsugana (Lorenzi Rigo Dorigato) secondi i nostri (Pila, Franz e Cico) e terzo il terzetto dell' atletica Dobbiaco. Le altre tre categorie gareggiavano solo contro il tempo, citiamo quindi tutti gli atleti presenti Veronica Bertolla, Francesca Deromedi e Anita Flaim (ragazze), Rensi Luca, Cristoforetti Remo e Deromedi Samuele (ragazzi) Maini Irene, Alice Endrizzi e Valentina Pancheri (cadette).

Subito dopo ancora 800, ma sta volta non a staffetta, gara avvincente tirata fin dal primo metro da Irene Baldessari (GS Trilacum) giunta seconda dietro ad Eleonora Berlanda (Fiamme Oro) 2.10.54 per Eleonora, 2.10.66 per Irene. Nella serie meno forte erano presenti quattro nostre atlete, Chiara Flaim "tira" tutto il primo giro per poi essere sopravvanzata da Elisabetta che si aggiudica la batteria (2.30.19 per lei, 2.35.42 per Chiara). Personale per Monica con 2.44.98 e prima esperienza sulla distanza per Alexa con 3.04.68.

Sempre mezzofondo, ma questa volta al maschile, e non più due giri, ma 3 e 300 metri. I millecinquecento metri vinti da Andrea Zordan dell'Atletica Vicentina 3.57.78 davanti al bolzanino Stefano Valente 3.59.07. A completare il podio Diego Viesi 3.59.38 del Crus Pedersano che regola in volata il giovanissimo cadetto Yaman Crippa che scende sotto i 4 minuti (3.59.57) nei 1500. Per quanto riguarda i colori sociali dobbiamo segnalare il PB di Giovanni Deromedi in 4.05.60, la prima esperienza in questa gara per Giacomo Francisci con 4.35.92 seguito con 4.40.32 da Daniele Faccinelli.

E mentre i mezzofondisti faticavano le saltatrici in lungo erano alle prese con i loro balzi in buca. La nostra Daniela avvicina sempre più i 5 metri e con 4.95 si piazza 6, nella gara vinta da Tosca Tavernini (Atl. Alto Grada) seguita da Anna Bettinazzi (GS Valsugana). In gara anche Alessia che ottiene pure lei il personale con 4.27.

Ultime gare della serata, i veri faticatori, 3000 per le donne 5000 per gli uomini. Tra ledonne non c'è storia, vince la Andrighettoni (US Quercia) in 10.30.31, seguita da Christine Kirchlechner (amateur Sport) con 11.31.43.

Mentre al maschile nei 12 giri e mezzo Alessandro Vuerich ha dominato la gara partendo subito in testa e chiudendo in 16.22.69, alle sue spalle il nostro atleta Cesare Dusini che ha fatto un testa in vista dei Campionati Italiani Master che si svolgeranno nel fine settimana a Roma,16.38.27 il suo tempo. Nella stessa gara corre in 18.26.64 anche un altro Master Luciano Nicoletti che dopo aver spostato e regolato gli ostacoli per le gare del pomeriggio si è mesos in gioco correndo i 5000!!!

Tirando le somme questo meeting è stato davvero un successo, buone le orestazioni (peccato per qualche bava di vento di troppo in qualche occasione). Adesso vi aspettiamo tutti ad agosto sulla nuova pista di Cles in occasione del MEETING MELINDA!!!

Eli

Pubblicato Lunedi 07 Giugno 2010 - 18:22 (letto 4397 volte)
Comment Commenti (4) Print Stampa

avatarDa: unbekannt Data: Venerdi 20 Luglio 2012 - 20:46

L'aceto ha una possente azonie anticalcare, che poi in ultima istanza e8 quello che fa l'ammorbidente. Non a caso ne consigliano l'uso anche per pulire lavandini ecc. Io ogni tanto ne metto mezzo litro nello scarico dei sanitari seguito da acqua bollente e poi lo lascio lavorare un po'.@Frieda: a differenza della washball (che mi vede un po' diffidente e di cui non capisco il principio) le noci sono usate da un par' di migliaia di anni per ricavare similsaponi, la mia amica ha detto che nella lavatrice fanno anche un po' di schiumetta @Fede: non e8 che le avete usate per i pannolini? Perche9 sullo sporco difficile sarei diffidente Per fare una roba fatta bene bisognerebbe avere due lavatrici simili e provarne una con le noci e una senza niente del tutto. Nonostante tutto mi rimane il dubbio che alla fine il risultato sarebbe lo stesso (ma allora forse tanto vale non usare alcun detersivo )Boh, provo e vi dico.

avatarDa: sconosciuto Data: Venerdi 20 Luglio 2012 - 23:04

Ciao! Arrivo qui rimbalzando per via dell'aceto e la preaivmra i link sono cose complesse.Condivido l'esperienza con le noci lavatutto.Le uso da circa un anno. Per le macchie toste (tipo strofinaccio cucina per intenderci) pre-tratto con sapone da bucato di marsiglia. D'altra parte anche con i detersivi chimici o si de0 un aiuto o non c'e8 storia. Altro fattore importante e8 la temperatura, non funzionano in acqua fredda, ma questo e8 scritto sul sacchettino. Risultato: Soddisfatta.Buon eco-lavaggio.

avatarDa: sconosciuto Data: Lunedi 23 Luglio 2012 - 08:15

POPATDL che e8?Cronin.. uhm, letto un sacco in passato qnuado non potevo vivere senza certe cose.. ma ho avuto la pessima idea che ho sempre qnuado un autore mi piace parecchio: leggerlo tutto di seguito. Cosec invece di godermi la lettura mi ritrovo a sbuffare che ad un certo punto scrivono sempre le stesse cose :-p

avatarDa: desconocido Data: Venerdi 28 Settembre 2012 - 01:39

P.s. hai mai provato a rirsnodepe a una mamma CHIBS cercando di dirottare il discorso dai figli? c3a8 un'esperienza esilarante.Lei mi fa ma mangia? e io si, come mai sei sempre qui? Non lavori? oppure Come mai sei qui, hai la giornata libera? / Lavori da casa e ti organizzi la giornata? / Che fai di bello di lavoro/sport/hobby? O all'estremo Che fai nella vita a parte rompere le @@@ ai figli? Ricevi di quegli sguardi straniti ( perchc3a8, c'c3a8 un'altra vita al di fuori del figlio che non mangia??? ) WOW esilarante ^_^(Qua siamo bastarde dentro )

avatarDa: unknown Data: Domenica 30 Settembre 2012 - 05:32

Non so, non ho un'idea chiara sulla cosa. Quello che dici e8 sinrmauecte giusto. L'obesite0 e8 da condannare tanto quanto l'anoressia. E non per motivi di apparenza, di bell'aspetto. Una buona alimentazione serve innanzitutto per stare meglio fisicamente. Se si e8 magri si sta fisicamente meglio. Senza andare a mettere in mezzo tutti i problemi dovuti a circolazione e altro, gie0 il solo fatto di appesantire meno le articolazioni e8 molto positivo. E in certo senso il riuscire a muoversi e fare attivite0 fisica secondo me ti fa sentire anche psicologicamente meglio.Ora perf2 non me ne intendo, ma non credo che obesite0 e anoressia possano essere messe sullo stesso piano. Essere un po' sovrappeso puf2 semplicemente significare che non si ha un corretto rapporto con l'alimentazione. Che poi dietro ci possano essere motivi di origine psicologica e8 chiaro, ma il problema in se non e8 una malattia. L'anoressia invece e8 una vera e propria malattia di natura psicologica che porta ad esagerazioni che possono causare anche la morte.Anche dal mio punto di vista, l'immagine sulla campagna pubblicitaria e8 un controsenso,sia perche8 porta a credere che l'obesite0 non sia un problema, sia perche8 non credo che ragazzine fissate su modelli di bellezza in cui il magro predomina possano essere favorevolmente attratte da un modello di questo tipo. Quello che mi chiedo perf2 e8 come si debba in alternativa trattare un problema che effettivamente sta degenerando. Occorre sec spiegare i principi di una corretta alimentazione, ma bisogna tenere conto che da un punto di vista psicologico quello che cattura l'attenzione spesso e8 un'immagine forte e forse hanno pensato che la donna grassa ma bella potesse in qualche modo servire a questo fine



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read CROSS DI MARCO (16/12/2018 - 17:47) letto 2 volte
Read CROSS DI MARCO (16/12/2018 - 17:47) letto 1 volte
Read GRAZIE NADIA! (13/12/2018 - 08:39) letto 28 volte
Read MARATONA DI GENOVA E PROSECCO RUN (07/12/2018 - 12:15) letto 29 volte
Read CROSS DELL'ALTO GARDA E LEDRO (27/11/2018 - 13:31) letto 61 volte
Read MEZZA MARATONA DI RIVA DEL GARDA (16/11/2018 - 14:43) letto 532 volte
Read PREMIAZIONE FINALI CIRCUITO MONTAGNE TRENTINE E RUN CUP (15/11/2018 - 15:25) letto 66 volte
Read MARATONA DI RAVENNA - MEZZE MARATONA RIVA DEL GARDA E FRANGARTO (12/11/2018 - 15:01) letto 93 volte
Read ULTIMA PROVA DEL GPG TRENTINO (23/10/2018 - 09:45) letto 165 volte
Read HALF MARATHON TRENTO (10/10/2018 - 09:05) letto 204 volte
Read INIZIANO I CORSI DELLA STAGIONE 2018/2019 (18/09/2018 - 19:16) letto 302 volte
Read ORARIO DEFINITIVO MEETING MELINDA 2018 (24/08/2018 - 21:01) letto 426 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
../nonews.png
 
Calendario
Data: 16/12/2018
Ora: 18:45
« Dicembre 2018 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
 
Login





Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Recupera password
Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti


Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
Freely inspired to Mollio template