I nostri sponsor
 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.
 
Statistiche
Visite: 1259531

Farlet Trail

Vedi tutte le notizie relative al trail running all'interno del sito:  clic qui

In seguito alla proposta di formazione, nell’ambito dell’ ATLETICA VALLI DI NON E SOLE, di un gruppo praticante la specialità del “TRAIL RUNNING”, ovvero della corsa in natura su sentieri e percorsi sterrati,   venerdì 19 novembre presso la saletta dell’ex caseificio di Cles, si è tenuto un primo incontro tra gli appassionati di questa sempre più praticata disciplina della corsa.

A questo “ raduno di iniziazione” erano presenti una ventina di interessati, tra i quali : il nostro presidente Walter Malfatti, Adriano Pinamonti (recente vincitore dell’ecomaratona del Chianti, una delle più suggestive gare di trail italiane),gli assessori del comune di Cles, Luciano Bresaola e Marco Nicolodi ed anche il sempreverde Bruno Baggia.

Da questo incontro è emerso il desiderio di formare un gruppo di “trailer” libero da vincoli burocratici  con il solo legante nella passione per correre.

Lo scopo dell’organizzare un gruppo si lega all’esigenza di avere un punto di riferimento, dove programmare ad esempio degli allenamenti comuni, scambiare opinioni sulla preparazione tecnica, oppure l’indicazione di percorsi di allenamento, o la programmazione e l’iscrizione a delle competizioni.

Questo anche e soprattutto perché, lo spostarsi in compagnia per degli allenamenti o delle gare è sicuramente più divertente, ecologico (si inquina meno) ed anche più sicuro.

Uno strumento importante per mantenere i contatti tra gli aderenti al gruppo,(ma anche per tutti gli appassionati di corsa in genere), è sicuramente “internet”. All’uopo si è deciso di aprire all’interno del nostro sito una sezione dedicata al “trail”. Per valutare gli aspetti tecnici di questa operazione si è deciso di incontrarsi a breve con il presidente ed i programmatori del sito.

Dall’incontro è nata anche l’esigenza di  arricchire questa esperienza con delle finalità di carattere tecnico e di tutela ambientale (punto fondamentale nella filosofia e nello spirito del trail running).

 

Ad esempio ecco alcuni argomenti che in futuro si potrebbero approfondire:

 

  • portare a conoscenza di altri la specialità del “TRAIL”
  • sensibilizzare i nuovi trailer (ma anche i “vecchi”), nella salvaguardia ambientale
  • scambiare esperienze per imparare ad usare le mappe ed i nuovi dispositivi tecnologici per la conoscenza del territorio e la rilevazione dei chilometraggi e dislivelli
  • scambiare esperienze per l’utilizzazione        
  • di un abbigliamento appropriato ad ogni allenamento o  gara
  • scambiare informazioni su strade o sentieri
  • indicazioni dei percorsi in base agli allenamenti che si vogliono svolgere
  • mappatura  dei percorsi
  • Rimessa in uso eventuali sentieri abbandonati
  • portare a conoscenza di eventuali rischi di infortuni legati agli allenamenti od ai percorsi e mettere in atto tutti gli accorgimenti necessari ad evitarli
  • organizzare serate o corsi per istruirsi su tecniche di allenamento, streching, recupero, conoscenza e tutela del territorio, ecc   
  • favorire l’incontro e la collaborazione con gruppi di trailer di altre zone per scambi di esperienze,    tecniche e percorsi
  • organizzare “trail autogestiti” o gare
  • collaborare con le istituzioni nel limite delle nostre disponibilità per l’eventuale organizzazione     di eventi di comune interesse o tutela del territorio (ad esempio
  • segnalare problematiche legate a mutazioni dei sentieri dovute a frane o interventi umani di dubbia regolarità,ecc…)
  • altro……      

 

 

 

Nell’incontro è stato proposto anche un nome da dare al nostro gruppo; “FARLET TRAIL”, una parola nonesa abbinata alla parola inglese “trail” che significa sentiero. Come sapete il “farlèt” è il fogliame del sottobosco che un tempo veniva raccolto per fare il letto agli animali della stalla. Abbiamo scelto questo termine soprattutto perché correre sul fogliame del bosco è estremamente piacevole, ma anche perché la parola ha un assonanza simile con “fart lek”, il termine finlandese che indica una tecnica di allenamento su terreno collinare.

 

A fine serata si è svolto un piacevole ”terzo tempo”, protagonista indiscussa la “peza de speck” vinta dall’Atletica valli di Non e Sole per il maggior numero di partecipanti alla “Maddalene skymarathon”.

 

Per chi fosse interessato ad aderire al gruppo Farlet trail, a breve indicheremo sul sito i riferimenti necessari.   

    

Buone corse a tutti.     Enzo Bacca

                                Diego Melchiori

                                 Gianni Nebl

 


print

 
Calendario
Data: 23/07/2017
Ora: 06:59
« Luglio 2017 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31
 
Login





Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Recupera password
Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti


Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 2 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi
Freely inspired to Mollio template